Curricolo verticale di italiano (Scuole Infanzia e I ciclo)

In riferimento alle Indicazioni Nazionali si propone agli istituti scolastici di lavorare su un modello di costruzione del curricolo in verticale a partire dai nodi fondanti della disciplina. Il percorso offerto ha l’obiettivo di analizzare e potenziare le esperienze didattiche di ciascun docente attraverso il metodo della ricerca-azione.

Le attività da sperimentare in classe si focalizzeranno principalmente su una delle abilità linguistiche fondamentali (ascolto-parlato, lettura, scrittura) o una tipologia testuale scelta dal gruppo dei docenti sulla base dei bisogni comunicativi degli alunni.

Incontri previsti: 1 incontro introduttivo in video-conferenza (1 h e 30) per conoscere i bisogni dei partecipanti, definire il concetto disciplinare che sarà il focus delle attività con gli alunni, condividere una prospettiva di lavoro.

Dopo il primo incontro in sincrono i docenti avranno accesso a due brevi video di presentazione e ad altro materiale di riferimento.

1 incontro di 2 h in video conferenza per approfondire alcuni concetti e strategie presentati nei video e nei materiali messi a disposizione dei docenti con particolare riferimento al focus scelto nell’incontro iniziale.

Sono da prevedere attività da sperimentare in classe e documentare nel periodo successivo.

2 Incontri di due ore ciascuno, a distanza di almeno un mese l’uno dall’altro, per la condivisione di quanto emerso dall’attività con gli alunni e identificazione degli aspetti unitari del curricolo verticale di italiano.

Sarà possibile, a richiesta dei partecipanti, fare ipotesi di lavoro con eventuale sperimentazione di attività per la DDI.

 

Periodo di svolgimento: almeno 4 mesi nell’a.s. per dare ai docenti il tempo di svolgere in classe le attività concordate.

Ore totali: 7,30 in sincrono più 15 ore forfettarie per visione video e materiali, preparazione delle attività, sperimentazione in classe e documentazione.