Intercultura per tutti

Il corso si propone il superamento di un approccio all’intercultura, che viene attivato solo in rapporto alla presenza di alunni provenienti da altri paesi, di prima o seconda generazione, basato principalmente sull’attuazione di un protocollo di accoglienza e sulla divulgazione di conoscenze di alcuni aspetti delle culture (di solito espressi attraverso il cibo, la letteratura, l’arte, la musica) dei diversi paesi da cui gli alunni o le loro famiglie provengono.
L’obiettivo del corso è quello di identificare, in un’ottica dinamica e interattiva delle culture, quali contenuti disciplinari, metodi, processi di costruzione delle conoscenze e delle abilità, approcci educativo-relazionali già presenti nella scuola, ma da rendere spesso più coerenti, oppure da costruire, possono contribuire in modo significativo e praticabile allo sviluppo di una competenza interculturale per tutti intesa come capacità d’interagire efficacemente ed in maniera appropriata in situazioni di carattere interculturale.
Incontri previsti: 1 incontro introduttivo in video-conferenza o in presenza (1 h e 30) per conoscere i bisogni dei partecipanti in relazione al tema del corso e condividere una prospettiva di lavoro.
Dopo il primo  incontro in sincrono i docenti avranno accesso ad un breve video di presentazione e ad altro materiale di riferimento.
1 incontro di 2 h in video conferenza o in presenza per condividere più nel dettaglio alcuni aspetti presentati nel video e nei materiali messi a disposizione dei docenti con particolare riferimento a quanto definito nell’incontro iniziale.
Sono da prevedere attività da sperimentare in classe e documentare nel periodo successivo.
2 incontri in videoconferenza o in presenza di due ore ciascuno, a distanza di almeno un mese l’uno dall’altro, per la condivisione di quanto emerso dall’attività con gli alunni e presentare altre attività.
Sarà possibile, a richiesta dei partecipanti, fare ipotesi di lavoro con eventuale sperimentazione di attività per la  DDI.
Periodo di svolgimento: almeno 4 mesi nell’a.s. per dare ai docenti il tempo di svolgere in classe le attività concordate.
Ore totali: 7,30 in sincrono più 15 ore forfettarie per visione video e materiali, preparazione delle attività, sperimentazione in classe e documentazione.
Costo del corso : da concordare con le scuole